Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Comune di Santa Fiora

Controlacrisi

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rassegna Stampa

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Il Manifesto

SOLIDARIETÀ AGLI OMOSESSUALI CECENI, A GROSSETO SVENTOLA LA BANDIERA ARCOBALENO

di Sara Landi
da Il Tirreno
29 aprile 2017

GROSSETO. Uomini e donne insieme in piazza per protestare contro le gravi violazioni dei diritti umani in Cecenia dove gli omosessuali vengono torturati e detenuti in prigioni lager.
Si è tenuto nel pomeriggio di sabato 29 aprile in piazza Duomo a Grosseto il flashmob di solidarietà promosso dal neonato Collettivo Transfemminista Queer di Grosseto con l'adesione di tante associazioni e movimenti del territorio: Amnesty International Grosseto, Arcigay Leonardo da Vinci, il comitato provinciale dell’Arci, il circolo Arci Khorakhanè, l’Anpi, l’associazione Raccontincontri - Libreria delle ragazze, l'associazione Rosa Parks, il Centro antiviolenza Olympia de Gouges, il Collettivo Sempre in lotta, il Collettivo Bianciardi 2022, lo staff di Enjoy Rainbow People’s Party, il Forum Cittadini del Mondo, Kansassìti, La Valigia Rossa, Legambiente, Non Una Di Meno Grosseto, la Rete Antidiscriminazione Nessuno Escluso, la Rete degli studenti medi di Grosseto e Rifondazione Comunista.
I manifestanti hanno indossato una fascia nera al braccio in segno di lutto e appuntato al petto un triangolo rosa per ricordare gli omosessuali sterminati nei lager nazisti. Al suono di una sirena gli oltre cinquanta manifestanti si sono sdraiati a terra per un minuto. In piazza con il collettivo anche Amnesty International Grosseto che ha invitato a firmare la petizione dell'associazione contro le torture perpetrate in Cecenia e Rifondazione Comunista.