Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Comune di Santa Fiora

Controlacrisi

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rassegna Stampa

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Il Manifesto

Tu sei qui

NUOVA CAMPAGNA SULLA "FERTILITA":RIDICOLA E GRAVISSIMA"

22.09.2016

Eleonora Forenza denuncia NUOVA CAMPAGNA CONTRO I “CATTIVI COMPAGNI” RIDICOLA E GRAVISSIMA. LORENZIN SI DOVREBBE DIMETTERE

«Perseverare è diabolico: la ministra Lorenzin torna a promuovere il fertility day, questa volta con immagini di gioventù che fanno ricordare la difesa della razza degli anni Trenta. Non è solo ridicolo, è gravissimo che una campagna del Ministero della Salute punti il dito contro i cattivi COMPAGNI” sdoganando con ogni evidenza un immaginario razzista – dichiara Eleonora Forenza, deputata europea de L’Altra Europa – gruppo GUE/NGL, esponente della Commissione FEMM per i diritti delle donne e l’uguaglianza di genere del Parlamento Europeo -. In un colpo solo ecco riemergere proibizionismo e razzismo, insieme ad un familismo che considera la riproduzione un destino e un dovere.
La ministra Lorenzin dovrebbe dimettersi. Occuparsi della salute delle donne implica in primo luogo garantire il diritto alla salute, anche sessuale e riproduttiva, e alla libertà di scelta. Domani tante donne ripeteranno alla ministra ‘io decido’ : basta propaganda sul corpo delle donne».
Mentre oggi a Roma, Padova, Bologna e Catania si tengono le tavole rotonde degli esperti nel primo fertility day voluto dalla ministra della Salute Beatrice Lorenzin, nelle piazze d'Italia i giovani manifestano per un parallelo "fertility fake", armati di cuscinoni per mimare pance finte e clessidre: "Il governo ci incita a fare figli - spiegano - e a farli presto. Molti di noi vorrebbero pure... e infatti #siamoinattesa. Di asili nido, welfare, reddito, bonifiche".