Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Comune di Santa Fiora

Controlacrisi

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rassegna Stampa

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Il Manifesto

Tu sei qui

A SANTA FIORA IL SINDACO E LA SUA MAGGIORANZA CONTRO I CITTADINI

Riceviamo e pubblichiamo 20.04.2016
Il 18 aprile si è tenuto il Consiglio Comunale di Santa Fiora, dopo oltre quattro mesi dalla sua ultima convocazione e si è svolto solo perché l’opposizione ha obbligato tramite la Prefettura il Sindaco a convocarlo.

Il motivo era importante perché il gruppo di opposizione “Un Comune per Tutti” ha posto all’ordine del giorno una mozione e cioè il testo della petizione organizzata dal Comitato Utenti Teleriscaldamento e firmata da oltre 300 cittadini. La mozione avrebbe dovuto impegnare il Sindaco Balocchi e la sua Amministrazione a ritirare e modificare il Nuovo Regolamento di Fornitura del servizio pubblico di teleriscaldamento, che la maggioranza stessa aveva approvato il 30 giugno 2015.

Un Regolamento ampiamente illegittimo, così come mise per scritto anche il Segretario Generale del Comune prima che uno sparuto gruppo di consiglieri di maggioranza capeggiati dallo stesso Balocchi, lo imponesse alla cittadinanza sostanzialmente colpendo le tasche dei cittadini ancora una volta. Gli utenti sono molto preoccupati, ma questo non sembra interessare quest’Amministrazione che marcia compatta a fianco della Società Amiata Energia che, peraltro, ha chiuso l’ultimo bilancio con 400 mila euro di disavanzo che, unito ai precedenti, portano le perdite a circa 3 milioni di euro.

Tutto questo fa sì che il teleriscaldamento a Santa Fiora sia il più caro tra tutti i Comuni della Toscana che forniscono questo servizio pubblico ai cittadini. E’ bene che la gente sappia chi sono i consiglieri comunali che hanno votato contro la mozione dei cittadini e cioè: Federico Balocchi, Emiliano Lazzeroni, Eleonora Tattarini, Davide Franceschelli, Micol Biccellari, Alessandro Mariotti, Alberto Balocchi e Luciano Luciani.
(*I consiglieri comunali “Un Comune per Tutti” Riccardo Ciaffarafà, Giacomo Albertini, Paolo Vichi)